INTERBREVETTI BOLOGNA

Registrazione marchi

Deposito di marchi nazionali, comunitari e internazionali

Registrare un marchio d'impresa significa ottenere la tutela esclusiva per tutti i prodotti e i servizi appartenenti alle classi merceologiche che devono essere indicate al momento del deposito.
È possibile registrare come marchio di impresa denominazioni, immagini grafiche e loghi, purché siano originali e si differenzino da quelli usati da altre imprese per distinguere i loro prodotti.
I marchi da depositare includono:


parole e lettere;

disegni;

cifre;

suoni;

forma del prodotto o del packaging;

combinazioni e tonalità cromatiche.

    La registrazione dei marchi può avvenire solo nel caso in cui essi rispondano a dei requisiti fondamentali, ovvero quelli di novità, originalità e capacità distintiva. Novità significa che il marchio è nuovo e diverso rispetto agli altri marchi. L’originalità significa mancanza di utilizzo di denominazioni generiche, di indicazioni descrittive dei caratteri essenziali e della provenienza geografica del prodotto e dei segni divenuti di uso comune. La capacità distintiva consiste nelle caratteristiche che il segno deve presentare per essere idoneo a identificare agli occhi del pubblico una specie di prodotti e servizi.
    Il marchio, inoltre, non deve essere tale da ingannare i consumatori per quanto concerne l'origine e la qualità dei prodotti e dei servizi proposti.

    Deposito di marchi in Italia

    Il deposito di una domanda di registrazione per marchio d'impresa presso l'U.I.B.M. (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) conferisce all'inventore e richiedente il diritto di utilizzo esclusivo in Italia (produzione, commercializzazione, importazione) del marchio per i prodotti e/o servizi indicati nella domanda.
    La registrazione vale per 10 anni dalla data di deposito ed è rinnovabile indefinitamente.
    L'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi effettua solamente un esame di carattere formale sulla domanda depositata, senza condurre ricerche di anteriorità o esami di novità, per poter valutare la registrabilità del marchio.
    Proprio per tale ragione il marchio è valido fino a prova contraria, la quale viene anche definita Presunzione di Validità e può essere fornita da terzi in ogni momento.
    Il deposito di un marchio può essere effettuato anche sul territorio dell’Unione Europea con il deposito del marchio europeo ma anche al di fuori dell’Europa utilizzando la Convenzione del Marchio Internazionale
    Per maggiori informazioni sulla registrazione dei marchi visitare la sezione contatti .

    Share by: